Ricerca decisione

Decisioni aggiornate al 09/02/2024

Art. 36 – Divieto di attività professionale senza titolo e di uso di titoli inesistenti

40/2022
Procedimento n° 50 / 2018

Decisione 40/2022

E’ suscettibile di valutazione, in riferimento alla previsione dell’articolo 36, comma 1, del Codice Deontologico Forense (Costituisce illecito disciplinare l’uso di un titolo professionale non conseguito ovvero lo svolgimento di attività in mancanza di titolo o in periodo di sospensione.), il comportamento del praticante avvocato il quale, nel corso di udienza di procedimento penale, si …

Decisione 40/2022 Leggi tutto »

106/2016
Procedimento n° 106 / 2016

Decisione procedimento 106/2016

Il disposto dell’art. 36, comma 1, prima parte del Codice Deontologico secondo cui “costituisce illecito disciplinare l’uso di un titolo professionale non conseguito ovvero lo svolgimento di attività in mancanza di titolo” impone che l’Abogado non possa sostituire un avvocato in udienza avanti al Giudice Nazionale in forza di delega scritta dall’avvocato sostituito. L’avvocato stabilito, …

Decisione procedimento 106/2016 Leggi tutto »

105/16
Procedimento n° 105 / 2016

Decisione procedimento 105/16

Pone in essere un comportamento deontologicamente rilevante l’avvocato che si rende infedele ai doveri professionali assunti con il proprio assistito, omettendo di dare informazioni in merito allo stato della sua pratica, dando informazioni volutamente errate, non presentandosi alle udienze, proponendo ricorso in Cassazione senza avvisare il proprio assistito (non essendo tra l’altro abilitato al patrocinio …

Decisione procedimento 105/16 Leggi tutto »

52/2016
Procedimento n° 52 / 2016

Decisione procedimento 52/2016

Ai sensi dell’articolo 36 del Codice Deontologico Forense costituisce illecito disciplinare lo svolgimento di attività in periodo di sospensione irrogata nei suoi confronti dal competente organo disciplinare, Tenuto conto della gravità dell’addebito, del grado della colpa, della compromissione dell’immagine della professione forense anche per l’intervenuta condanna in sede penale, nonché dei precedenti disciplinari, si applica …

Decisione procedimento 52/2016 Leggi tutto »

Torna in alto