Ricerca decisione

Decisioni aggiornate al 09/02/2024

Art. 29 – Richiesta di pagamento

34/2022
Procedimento n° 01 / 2021

Decisione 34/2022

Costituisce violazione della previsione dall’art. 29, comma 5, del Codice Deontologico Forense (L’avvocato, in caso di mancato pagamento da parte del cliente, non deve richiedere un compenso maggiore di quello già indicato, salvo ne abbia fatta riserva.), il comportamento dell’avvocato il quale abbia chiesto al proprio cliente, quale compenso per il patrocinio in giudizio civile, …

Decisione 34/2022 Leggi tutto »

16/2022
Decisione n° 16 Procedimento n° 81 / 2019

Decisione 16/2022

Il fatto di non avere, nonostante i mandati ricevuti, promosso l’azione giudiziaria in conformità all’incarico assunto, avendo al contrario rassicurato il cliente dell’esito positivo della stessa per cui stava attendendo il deposito della relativa sentenza, costituisce violazione dell’art. 26, 3° comma, del Codice Deontologico Forense e quindi integra il mancato compimento di atti inerenti il …

Decisione 16/2022 Leggi tutto »

4/2022
Decisione n° 4 Procedimento n° 30 / 2020

Decisione 4/2022

L’omesso rilascio da parte del professionista della fattura fiscale, a fronte di somme ricevute per lo svolgimento della attività professionale, integra violazione delle previsioni di cui all’art. 29, 3° comma, del Codice Deontologico Forense. La mancata informativa al cliente circa l’attività svolta e gli esiti della stessa, nonostante le richieste dei clienti, è sanzionata dall’art. …

Decisione 4/2022 Leggi tutto »

6/2021
Decisione n° 6 Procedimento n° 76 / 2019

Decisione 6/2021

Comporta valutazione disciplinare per il possibile contrasto con le previsioni degli artt. 9, 10 e 29, commi 1 e 4, del Codice Deontologico Forense, il comportamento dell’Avvocato che abbia chiesto al Cliente compensi sproporzionati e non corrispondenti alla attività effettivamente svolta, che non abbia altresì correttamente informato la parte assistita sullo svolgimento del mandato disattendendo …

Decisione 6/2021 Leggi tutto »

12/2020
Decisione n° 12 Procedimento n° 67 / 2017

Decisione 12/2020

Si pone in contrasto con il rapporto di fiducia che fonda il rapporto con il cliente, con l’obbligo di diligenza nello svolgimento dell’attività professionale e integra violazione dei doveri inerenti al mandato assunto, il comportamento dell’avvocato, nominato difensore d’Ufficio dell’imputato, che diserta plurime udienze penali. Costituisce violazione dell’articolo 11 della Legge 31.12.2012 n. 247, nonché …

Decisione 12/2020 Leggi tutto »

2/2020
Decisione n° 2 Procedimento n° 90 / 2015

Decisione 2/2020

Costituisce violazione dell’obbligo di evitare espressioni offensive o sconvenienti negli scritti in giudizio e nell’esercizio dell’attività professionale nei confronti di colleghi, magistrati, controparti o terzi, l’attribuzione al magistrato di avere costruito un’accusa “inesistente e delirante per fini di carriera” nei confronti dello stesso avvocato, imputato di calunnia. Non integra la violazione dell’articolo 29, 4° comma …

Decisione 2/2020 Leggi tutto »

37/2017
Procedimento n° 37 / 2017

Decisione procedimento 37/2017

Comporta violazione degli artt. 5, 6 e 15 del previgente Codice Deontologico Forense l’aver omesso di indicare nella dichiarazione fiscale compensi inferiori a quelli effettivamente percepiti a seguito del loro occultamento. E’ da ritenersi infatti pacifica la rilevanza disciplinare della violazione del dovere di adempimento fiscale e previdenziale (peraltro tipicamente prevista all’art. 15 previgente e …

Decisione procedimento 37/2017 Leggi tutto »

4/2017
Procedimento n° 04 / 2017

Decisione procedimento 4/2017

Costituisce violazione dell’obbligo degli adempimenti fiscali e previdenziali previsto dalle norme in materia (art. 16 Codice Deontologico) nonché dell’obbligo di emettere il prescritto documento fiscale per ogni pagamento ricevuto (art. 29, comma 3, Codice Deontologico) l’aver incassato più pagamenti senza aver rilasciato tempestivamente, nel rispetto di quanto previsto dalle leggi di disposizione tributarie, la prescritta …

Decisione procedimento 4/2017 Leggi tutto »

procedimenti riuniti 111/2016 e 112/2016
Procedimento n° 11-112 / 2016

Decisione procedimenti riuniti 111/2016 e 112/2016

Integra violazione della previsione dell’art. 26, comma 3° del Nuovo Codice Deontologico Forense secondo cui “costituisce violazione dei doveri professionali il mancato, ritardato o negligente compimento di atti inerenti al mandato ….”, oltreché di quanto disposto dall’art. 29 del Nuovo Codice Deontologico Forense, a mente del quale “L’avvocato deve emettere il prescritto documento fiscale per …

Decisione procedimenti riuniti 111/2016 e 112/2016 Leggi tutto »

procedimenti riuniti 67/2016 e 68/2016

Decisione procedimenti riuniti 67/2016 e 68/2016

Costituisce violazione dei precetti fissati dall’articolo 16 e dall’articolo 29, 3° comma del Codice Deontologico Forense aver percepito da propri clienti, a titolo di compensi per l’attività professionale svolta, somme di denaro senza rilasciare la relativa documentazione fiscale. L’aver contratto con il proprio cliente, dopo che quest’ultimo aveva conferito mandato per assisterlo nel procedimento penale, …

Decisione procedimenti riuniti 67/2016 e 68/2016 Leggi tutto »

Torna in alto